L a b o r a t o r i o   d i   R o b o t i c a
> > P o l i t e c n i c o   d i   M i l a n o

EN
English

logo


3

2Michelangelo è un manichino robotizzato, costruito per simulare le cardiopatologie, delle quali riproduce le fasi respiratorie, il movimento e l'impulso delle pulsazioni e il battito del cuore. Michelangelo rappresenta il primo esempio di manichino computerizzato. Si compone di una testa, le due braccia e della parte superiore del tronco, il tutto costruito con uno speciale materiale che simula le caratteristiche della pelle umana, con particolare attenzione alla sensazione del tatto e all'aspetto visivo. Con lo scopo di essere utilizzato come strumento per i cardiologi, il manichino può essere sottoposto ai più svariati esami di ispezione e auscultazione tipici delle patologie cardiache. A differenza di altri manichini prodotti in passato, il sistema progettato rappresenta una rivoluzione tecnologica e si colloca nell'ambito della ricerca su robotica e automazione.
L'aspetto rivoluzionario di Michelangelo è rappresentato dall'applicazione di tutti i più recenti studi di microrobotica e della tecnologia operativa applicata alla robotica spaziale. Particolari analogie si possono riscontrare con il robot Friend, anch'esso sviluppato in questo laboratorio.
Lo scopo del manichino è prevalentemente didattico, in quanto può essere utilizzato dagli studenti per imparare alcuni degli aspetti relativi alle malattie cardiache.

I principali moduli operativi di cui si compone il manichino sono:
- il corpo del manichino
- le schede elettroniche
- il computer di controllo
- gli emettitori e ricevitori sonori

Inoltre il manichino si compone
- di un diaframma, il cui movimento simula il movimento dei polmoni
- alcuni punti di pulsazione, situati alla carotide, al gomito e al polso
- alcuni punti cardiaci che creano il battito del cuore.

Anche la respirazione è simulata utilizzando uno schema a sequenza di tre intervalli.

I vari moduli sopra descritti sono in grado quindi, attraverso il controllo software, non solo di simulare il normale funzionamento fisiologico ma anche quello patologico e la probabile reazione alle diverse terapie utilizzate. Inoltre le simulazioni possono essere condivise a distanza attraverso teleconferenza o una rete informatica.

1

 

 
Laboratorio di Robotica, Via La Masa 34, Politecnico di Milano,
sede Bovisa TEL 02.2399.8407 FAX 02.2399.9492
Contatta il WebMaster
Marco Marino